La storia del laboratorio Foletto, inizia con il capostipite Giovanni, farmacista che inizia l‘attività di produzione nel 1850 a Ledro, una piccola vallata nel cuore delle Dolomiti a 650 metri di altitudine in Trentino, a pochi chilometri da Riva del Garda. Giunta oggi alla quinta generazione di farmacisti speziali l‘azienda continua a produrre liquori con botaniche dell‘arco alpino e del Garda.

UN VIAGGIO DI 5 GENERAZIONI

Nei locali soprastanti i laboratori di produzione di liquori, è stato allestito il Museo del Laboratorio Farmaceutico Foletto, oltre 400mq visitabili. L‘ingresso presenta locali e mobilio della farmacia originali, risalenti ad oltre 130 anni fa. Sono esposti alambicchi, pestelli, macchine, ricettari ed un erbario realizzato dal dr. Angelo Foletto a fine 1800 che conta oltre 2700 specie botaniche. Un viaggio emozionale che documenta l‘evoluzione nei secoli della  figura del farmacista-speziale.

HERITAGE: LEGAME CON IL TERRITORIO

E‘ forte il legame tra la famiglia Foletto e il territorio ledrense. Nell‘orto botanico dello speziale, a pochi metri dal museo farmaceutico vengono coltivate botaniche officinali dalle quali prendono ispirazione tutti i liquori HERITAGE.

Agli albori della farmaceutica, il vino aromatizzato era un rimedio naturale per malesseri fisici e psichici. Venica usato come veicolo per principi attivi di erbe officinali e per „aperire“: preparare e stimolare la digestione.

La Linea Heritage Foletto sono formule originali dei farmacisti di diverse generazioni della Famiglia Foletto. Prodotti con la stessa lavorazione artigianale in sball batch da 450lt e lenta macerazione di bortaniche dolomitiche e del lago di Garda, vini trentini gentili come Chardonnay e Muller Thurgau.