Fondata nel 1976 da Dan e Margaret Duckhorn, Duckhorn Vineyards è stata fra i pionieri della Napa Valley e produce classici della regione da oltre 40 anni.

Dopo la prima vendemmia nel 1978 di 800 casse di Merlot e di 800 casse di Cabernet si è aggiunto l'iconico Sauvignon Blanc nel 1982.

IL MERLOT

Fondamentale nello sviluppo dell'azienda fu la decisione di Duckhorn di concentrarsi sulla produzione di Merlot. Sebbene diverse cantine di Napa utilizzassero il Merlot nei loro blend, pochissime negli anni 70 e primi anni '80 si concentrarono sullo sviluppo del Merlot come uvaggio principale.

Appassionato dei Merlot di St. Emilion e Pomerol Dan Duckhorn pensava che quest'elegante uvaggio fosse troppo poco considerato in Napa Valley. "Mi innamorai della morbidezza, della sensualità, del colore," disse Dan "del fatto che si potesse abbinare con molti cibi; mai troppo corposo, non ha bisogno di invecchiare troppo, ed ha una texture vellutata inimitabile. Mi sembrò che fosse un vino estramamente piacevole da bere. Diventai stregato dal Merlot"

VIGNETI E VENDEMMIA

Da sempre convinto che i grandi vini nascono da un grande vigneto Duckhorn Vineyards ha iniziato nel 1988 un intenso programma per identificare e acquisire i migliori terreni e vigneti per produrre i propri vini. Oggi Duckhorn è proprietario di quasi 100 ettari di vigneti da diverse subzone di Napa Valley con Howell Mountain, Carneros, Yountville, Rutherford e St. Helena. La produzione dei vini è affidata all'enologa Renée Ary che ha implementato con il suo team a Duckhorn un sistema di gestione dei vigneti maniacale. La proprietà è stata suddivisa in oltre 200 parcelle vendemmiate e vinificate separatamente. Come se non bastasse, per garantire di raccogliere sempre le uve nel miglior momento possibile Duckhorn effettua spesso più passaggi nello stesso vigneto.

Dopo la vendemmia tutti i lotti vengono affinati separatamente in botti di rovere, che la cantina seleziona da 13 diverse tonnellerie.

IN CALIFORNIA

Duckhorn è una delle cantine di maggior successo in California.

Fra le cantine americane è la quarta per numero di listing nella ristorazione e sia il Sauvignon Blanc che il Merlot sono best seller nelle enoteche.