Situato nel cuore di Morey-St-Denis, a fianco del prestigioso vigneto Grand Cru Clos del Lambrays, Domaine Taupenot-Merme è nato nel 1963 dal matrimonio tra Jean Taupenot e Denise Merme ed è ora gestito dai figli Romain e Virginie. Per molto tempo il Domaine fu gestito con due proprietà separate, una a Saint-Romain (la proprietà materna) e una a Morey-St-Denis (la proprietà paterna) che vennero poi unificate nel 1998.

LE VIGNE

Domaine Taupenot-Merme lavora esclusivamente vigne di proprietà. Il parco vitato è composto da 13 ettari di vigne, disclocate tra la Côte de Nuits e la Côte de Beaune con possedimenti in vigneti Grand Cru, 1er Cru e Village.

Jean e Denise hanno esteso i terreni vitati acquisendo nel 1999 una parcella nel prestigioso 1er Cru Les Pruliers a Nuits-St-Georges e nel 2005 con l'acquisizione di mezzo ettaro nel Grand Cru Corton Rognet.

Fra i vigneti più ambiti e preziosi dell'azienda vi è una piccolissima parcella di Clos de Lambrays, adiacente alla cantina, che è diventata una vera e propria spina nel fianco dell'omonimo Domaine che da anni ambisce a fare di questo Grand Cru un Monopole.

LO STILE DEI VINI

Tipicità, rispetto del territorio ed eleganza sono il credo aziendale.

Dal 2001 tutti i vigneti sono coltivati in agricoltura biologica. Tutte le uve vengono diraspate prima della macerazione e la fermentazione avviene con lieviti autoctoni.

L'elevage è compreso fra i 12 ed i 14 mesi sulle fecce con percentuali variabili di rovere nuovo (40% per i Grand Cru, 30% per i 1er Cru, 20% per i Village).

I vini vengono poi trasferiti in serbatoi di acciaio per 3 mesi prima dell'imbottigliamento senza filtrazione.